ANTONIO RUFFO ALLA RICERCA DI UN «PEZETTO DI MANO DI CARAVAGGIO»