Fallimento e concordato preventivo: per le Sezioni Unite sovviene la continenza c.d. qualitativa