Roma val bene una messa. Identità ebraica e fascismo in una vicenda degli anni Venti