Pandemie del terzo millennio: il ruolo della redoxomica