Per opera di un noto industriale napoletano colto mecenate Arturo Carola che insieme a Renato Bacarelli fu aperta a Napoli agli inizi degli anni ’60 un’importante galleria d’arte “Il Centro” la quale non aveva solo la funzione di galleria espositiva ma voleva essere anche un richiamo e punto d’incontro dei maggiori esponenti dell’arte, dei critici, dei galleristi, di storici in dibattiti e confronti continui. Fra gli intenti di Carola quello di affiancare la galleria con una rivista che non rappresentasse un catalogo delle opere in mostra ma che fosse una selezione della critica d’arte. Fu affidata la direzione a Renato De Fusco.

Renato De Fusco: cinquant'anni di cultura con Op. Cit.

CASTAGNARO, ALESSANDRO
2015

Abstract

Per opera di un noto industriale napoletano colto mecenate Arturo Carola che insieme a Renato Bacarelli fu aperta a Napoli agli inizi degli anni ’60 un’importante galleria d’arte “Il Centro” la quale non aveva solo la funzione di galleria espositiva ma voleva essere anche un richiamo e punto d’incontro dei maggiori esponenti dell’arte, dei critici, dei galleristi, di storici in dibattiti e confronti continui. Fra gli intenti di Carola quello di affiancare la galleria con una rivista che non rappresentasse un catalogo delle opere in mostra ma che fosse una selezione della critica d’arte. Fu affidata la direzione a Renato De Fusco.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/605742
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact