Una congettura sul metodo di Fibonacci per la risoluzione di un quesito del Panormita presso la corte di Federico II