Le credenze illusorie sono credenze sicuramente false che hanno la funzione di creare un “filtro” attraverso cui la realtà acquista un suo ordine e un suo senso (Petrillo e Donizzetti, 2012). Tra le numerose scale disponibili in letteratura quella costruita da Tobacyk (Tobacyk e Milford, 1983) merita una particolare attenzione per la sua diffusione e per l’approfondimento psicometrico e concettuale di cui è stata protagonista negli ultimi anni (Lawrence e De Cicco, 1997; Díaz-Vilela e Álvarez-González; 2004). L’obiettivo di questo contributo è quello di pervenire alla validazione della versione italiana della Paranormal Beliefs Scale (PBS; Tobacyk e Milford, 1983) e di esplorare le differenze in base al genere e all’età dei partecipanti. A tal fine saranno presentati i risultati di due studi, che hanno coinvolto rispettivamente 210 studenti universitari (età: M = 21.63 anni, DS = 2.56, range = 19 - 33 anni; sesso: maschi = 31.9%, femmine = 68.1%) e 819 adulti (età: M = 55.84 anni, DS = 18.46, range = 20-90; sesso: maschi = 50.7%, femmine = 49.3%). Sono state condotte Analisi Fattoriali Esplorative e Confermative, analisi dell’affidabilità e della varianza. Le procedure di validazione hanno fatto emergere una struttura a sei fattori, in linea di massima coerente con la struttura d’origine. Tutte le dimensioni presentano inoltre adeguati livelli di coerenza interna in entrambi gli studi: Stregoneria (α = .81; .77), Credenza nella psi (α = .91; .88), Credenze Religiose Tradizionali (α = .84; .81), Superstizione (α = .82; .86), Spiritismo & Forme di Vita Straordinarie (α = .70; .63), Precognizione (α = .75; .60). Inoltre, sono emerse differenze significative sia in base al genere che all’età: sono le donne e le persone dai 61 anni in poi ad avere più alti livelli di credenze illusorie. Concludendo la versione italiana della Paranormal Beliefs Scale costituisce un valido strumento per la rilevazione delle credenze illusorie e può contribuire a consolidare questo filone di studi in contesto italiano.

Validazione italiana della Paranormal Beliefs Scale di Tobacyk

PETRILLO, GIOVANNA;DONIZZETTI, ANNA ROSA
2013

Abstract

Le credenze illusorie sono credenze sicuramente false che hanno la funzione di creare un “filtro” attraverso cui la realtà acquista un suo ordine e un suo senso (Petrillo e Donizzetti, 2012). Tra le numerose scale disponibili in letteratura quella costruita da Tobacyk (Tobacyk e Milford, 1983) merita una particolare attenzione per la sua diffusione e per l’approfondimento psicometrico e concettuale di cui è stata protagonista negli ultimi anni (Lawrence e De Cicco, 1997; Díaz-Vilela e Álvarez-González; 2004). L’obiettivo di questo contributo è quello di pervenire alla validazione della versione italiana della Paranormal Beliefs Scale (PBS; Tobacyk e Milford, 1983) e di esplorare le differenze in base al genere e all’età dei partecipanti. A tal fine saranno presentati i risultati di due studi, che hanno coinvolto rispettivamente 210 studenti universitari (età: M = 21.63 anni, DS = 2.56, range = 19 - 33 anni; sesso: maschi = 31.9%, femmine = 68.1%) e 819 adulti (età: M = 55.84 anni, DS = 18.46, range = 20-90; sesso: maschi = 50.7%, femmine = 49.3%). Sono state condotte Analisi Fattoriali Esplorative e Confermative, analisi dell’affidabilità e della varianza. Le procedure di validazione hanno fatto emergere una struttura a sei fattori, in linea di massima coerente con la struttura d’origine. Tutte le dimensioni presentano inoltre adeguati livelli di coerenza interna in entrambi gli studi: Stregoneria (α = .81; .77), Credenza nella psi (α = .91; .88), Credenze Religiose Tradizionali (α = .84; .81), Superstizione (α = .82; .86), Spiritismo & Forme di Vita Straordinarie (α = .70; .63), Precognizione (α = .75; .60). Inoltre, sono emerse differenze significative sia in base al genere che all’età: sono le donne e le persone dai 61 anni in poi ad avere più alti livelli di credenze illusorie. Concludendo la versione italiana della Paranormal Beliefs Scale costituisce un valido strumento per la rilevazione delle credenze illusorie e può contribuire a consolidare questo filone di studi in contesto italiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/593547
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact