Nel processo di cambiamento del settore pubblico si osservano fenomeni di esternalizzazione e di privatizzazione di aree funzionali delle pubbliche amministrazioni con la conseguente estensione di un’area di occupazione non standard. L’articolo vuole focalizzare l’attenzione sul deficit di rappresentanza sindacale di queste nuove figure di lavoratori. Il tema è affrontato a partire da una ricerca empirica che ha riguardato organizzazioni sindacali e lavoratori parasubordinati, con carriere discontinue e precarie, impiegati nelle attività in outsourcing per enti locali a Napoli.

La crisi delle funzioni di rappresentanza del sindacato:il caso dei precari nelle attività in outsourcing per gli enti locali

PIRONE, FRANCESCO;REBEGGIANI, ENRICO
2013

Abstract

Nel processo di cambiamento del settore pubblico si osservano fenomeni di esternalizzazione e di privatizzazione di aree funzionali delle pubbliche amministrazioni con la conseguente estensione di un’area di occupazione non standard. L’articolo vuole focalizzare l’attenzione sul deficit di rappresentanza sindacale di queste nuove figure di lavoratori. Il tema è affrontato a partire da una ricerca empirica che ha riguardato organizzazioni sindacali e lavoratori parasubordinati, con carriere discontinue e precarie, impiegati nelle attività in outsourcing per enti locali a Napoli.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/585912
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact