La monografia focalizza il tema del diritto dell'imputato a partecipare al proprio processo. Nel primo capitolo si individuano le fonti internazionali che regolano la materia, evidenziando i presupposti in presenza dei quali si consente lo svolgimento del processo in assenza dell'imputato. Nel secondo capitolo viene analizzata la disciplina codicistica della contumacia ed i relativi limiti e contrasti rispetto ai diktat provenienti dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Nel terzo capitolo si analizza la nuova regolamentazione introdotta dalla legge del 2014 che legittima lo svolgimento del processo in assenza dell'imputato.

IL PROCESSO IN ABSENTIA, TRA FONTI INTERNAZIONALI, DISCIPLINA CODICISTICA E RECENTI INTERVENTI RIFORMATORI

NACAR, BARBARA
2014

Abstract

La monografia focalizza il tema del diritto dell'imputato a partecipare al proprio processo. Nel primo capitolo si individuano le fonti internazionali che regolano la materia, evidenziando i presupposti in presenza dei quali si consente lo svolgimento del processo in assenza dell'imputato. Nel secondo capitolo viene analizzata la disciplina codicistica della contumacia ed i relativi limiti e contrasti rispetto ai diktat provenienti dalla Convenzione europea dei diritti dell'uomo. Nel terzo capitolo si analizza la nuova regolamentazione introdotta dalla legge del 2014 che legittima lo svolgimento del processo in assenza dell'imputato.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/585873
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact