Personalità poliedrica: avvocato, filosofo, erudito, matematico, allievo a Napoli di Antonio Crisafulli, Francesco Fraveth (1742-1787) si dedicò allo studio del diritto processuale militare, disciplina allora poco nota e di cui divenne espertissimo, tanto da ottenere la nomina a Procuratore dei soldati poveri nella Giunta consultiva di guerra. La sua opera più nota è la "Pratica militare de' giudizi criminali a norma delle reali ordinanze", edita a Napoli tra il 1781 ed il 1784. Rimase incompiuta la traduzione dell'opera di Heineccius, "Elementi di diritto civile"

FRAVETH FRANCESCO

SPADARO, CARMELA MARIA
2013

Abstract

Personalità poliedrica: avvocato, filosofo, erudito, matematico, allievo a Napoli di Antonio Crisafulli, Francesco Fraveth (1742-1787) si dedicò allo studio del diritto processuale militare, disciplina allora poco nota e di cui divenne espertissimo, tanto da ottenere la nomina a Procuratore dei soldati poveri nella Giunta consultiva di guerra. La sua opera più nota è la "Pratica militare de' giudizi criminali a norma delle reali ordinanze", edita a Napoli tra il 1781 ed il 1784. Rimase incompiuta la traduzione dell'opera di Heineccius, "Elementi di diritto civile"
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
francesco fraveth.pdf

accesso aperto

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 507.92 kB
Formato Adobe PDF
507.92 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/580420
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact