La trasmissione del proprio codice valoriale, anche a connotazione religiosa, rappresenta uno dei punti cardine del ruolo dei genitori in una società democratica. In ipotesi di conflitto tra gli stessi e di necessario intervento dell'organo giudicante quest'ultimo non può arbitrariamente decidere in base alle proprie convinzioni ma nell'interesse del minore e nel rispetto del ruolo dei genitori. L'analisi giurisprudenziale evidenzia, tuttavia, una ostilità spesso evidente nei confronti dei genitori Testimoni di Geova. L'attenzione deve però essere centrata sul diritto di libertà religiosa dei singoli e sul principio di laicità dell'ordinamento.

Affidamento condiviso, multireligiosità ed educazione (religiosa) dei minori

CAROBENE, GERMANA
2013

Abstract

La trasmissione del proprio codice valoriale, anche a connotazione religiosa, rappresenta uno dei punti cardine del ruolo dei genitori in una società democratica. In ipotesi di conflitto tra gli stessi e di necessario intervento dell'organo giudicante quest'ultimo non può arbitrariamente decidere in base alle proprie convinzioni ma nell'interesse del minore e nel rispetto del ruolo dei genitori. L'analisi giurisprudenziale evidenzia, tuttavia, una ostilità spesso evidente nei confronti dei genitori Testimoni di Geova. L'attenzione deve però essere centrata sul diritto di libertà religiosa dei singoli e sul principio di laicità dell'ordinamento.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
carobenem_affidamento.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 189.12 kB
Formato Adobe PDF
189.12 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/571838
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact