Nell’anno accademico 2013/2014, secondo l’articolo 10 (Anagrafe nazionale degli studenti e altre misure in materia scolastica) della Legge n. 35 del 4 aprile 2012, dovrebbe accadere una vera e propria rivoluzione: tutti gli studenti italiani dovrebbero possedere il fascicolo elettronico, attraverso il quale le attività amministrative e di mobilità saranno semplificate e il processo di automazione amministrativa sarà condotto solo in maniera digitale allo scopo di migliorare i servizi per gli studenti, riducendone i costi per lo Stato. Parallelamente comincia ad organizzarsi l’anagrafe degli studenti laureati che, a livello nazionale è gestita dal MIUR.

Anagrafe nazionale degli studenti: statistiche dei laureati negli ultimi 5 anni

MARESCA, PAOLO;
2012

Abstract

Nell’anno accademico 2013/2014, secondo l’articolo 10 (Anagrafe nazionale degli studenti e altre misure in materia scolastica) della Legge n. 35 del 4 aprile 2012, dovrebbe accadere una vera e propria rivoluzione: tutti gli studenti italiani dovrebbero possedere il fascicolo elettronico, attraverso il quale le attività amministrative e di mobilità saranno semplificate e il processo di automazione amministrativa sarà condotto solo in maniera digitale allo scopo di migliorare i servizi per gli studenti, riducendone i costi per lo Stato. Parallelamente comincia ad organizzarsi l’anagrafe degli studenti laureati che, a livello nazionale è gestita dal MIUR.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/541994
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact