Lo spazio pubblico è sempre stato considerato un requisito necessario della struttura urbana come elemento centrale per una rigenerazione dell'abitare nella città contemporanea. Si radica all'interno del duplice significato che lega la dimensione fisica dello spazio, dando corpo e forma alla città, alla dimensione sociale e relazionale degli individui che ne determinano la vita. Le diverse forme di socialità, d'organizzazione e d'uso di questi spazi nelle città, sono influenzate sia dai segni che dalle architetture generatrici degli spazi stessi, ma soprattutto dai processi sociali d'identificazione e d'auto-organizzazione nel territorio, in cui il valore dell'abitare è come base della forma dello spazio e della relazione forma-funzione e come relazione culturale e dinamica.

Le forme dell'abitare dei Rom in Italia

NUNZIANTE, Pietro;
2010

Abstract

Lo spazio pubblico è sempre stato considerato un requisito necessario della struttura urbana come elemento centrale per una rigenerazione dell'abitare nella città contemporanea. Si radica all'interno del duplice significato che lega la dimensione fisica dello spazio, dando corpo e forma alla città, alla dimensione sociale e relazionale degli individui che ne determinano la vita. Le diverse forme di socialità, d'organizzazione e d'uso di questi spazi nelle città, sono influenzate sia dai segni che dalle architetture generatrici degli spazi stessi, ma soprattutto dai processi sociali d'identificazione e d'auto-organizzazione nel territorio, in cui il valore dell'abitare è come base della forma dello spazio e della relazione forma-funzione e come relazione culturale e dinamica.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/520507
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact