LA CONSULTAZIONE MEDICA COME FATTORE MOBILITANTE DI SEGNALI CORPOREI: UN EPISODIO CLINICO