Terapia delle lesioni cariose di V Classe: possibili soluzioni muco-gengivali