Tra retorica e storia: a proposito di un recente libro