La cartografia interpretativa e la restituzione in pianta della città bassa di Napoli altomedievale. Un confronto con Amalfi