Sul controllo dei transitori nelle grandi adduttrici in pressione