G. Gasparotto, Isidoro e Lucrezio. Le fonti della meteorologia isidoriana