Ammortizzatori sociali e licenziamenti collettivi nella riforma del mercato del lavoro