L’esposizione di circa 350 opere si articolava in varie sezioni: una di pittura e scultura improntata a Novecento o a linguaggi alternativi di matrice naturalistica; una dedicata al Futurismo; una alla fotografia; una alla grafica applicata (illustrazioni e manifesti); una alle arti applicate, compresi i tessuti. In catalogo a ciascuna sezione corrispondeva un saggio. Il catalogo era corredato di un ricco dizionario con profili critici e biografici degli artisti realizzati su materiali di prima mano.

Arte a Napoli dal 1920 al 1945. Gli anni difficili

PICONE, MARIANTONIETTA
2000

Abstract

L’esposizione di circa 350 opere si articolava in varie sezioni: una di pittura e scultura improntata a Novecento o a linguaggi alternativi di matrice naturalistica; una dedicata al Futurismo; una alla fotografia; una alla grafica applicata (illustrazioni e manifesti); una alle arti applicate, compresi i tessuti. In catalogo a ciascuna sezione corrispondeva un saggio. Il catalogo era corredato di un ricco dizionario con profili critici e biografici degli artisti realizzati su materiali di prima mano.
8843585290
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/465662
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact