A Berlino gli interventi delle grandi archistar negli anni Novanta, talvolta incapaci di relazionarsi al contesto, hanno lasciato il passo a una prassi, attuata dagli studi professionali locali, spesso di buon livello e capace di sperimentazioni, soprattutto nel campo del risparmio energetico. Inoltre investimenti cospicui sono stati effettuati nell'ambito delle reti infrastrutturali. L'attuale trasformazione della città deve però ancora colmare il gap tra l'est e l'ovest e forse poca attenzione è stata dedicata agli aspetti sociali e psicologici legati agli eventi seguiti alla caduta del Muro.

Berlino ancora Weltstadt: uno sguardo al futuro

MAGLIO, ANDREA
2011

Abstract

A Berlino gli interventi delle grandi archistar negli anni Novanta, talvolta incapaci di relazionarsi al contesto, hanno lasciato il passo a una prassi, attuata dagli studi professionali locali, spesso di buon livello e capace di sperimentazioni, soprattutto nel campo del risparmio energetico. Inoltre investimenti cospicui sono stati effettuati nell'ambito delle reti infrastrutturali. L'attuale trasformazione della città deve però ancora colmare il gap tra l'est e l'ovest e forse poca attenzione è stata dedicata agli aspetti sociali e psicologici legati agli eventi seguiti alla caduta del Muro.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/407249
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact