La citazione di Erodoto (2, 66, 3-4), che Perotti ricava dai suoi contatti personali con l'ambiente erudito romano, conferma la fortuna del testo del ms. Firenze, Bibl. Laurenziana, 70.6 (a. 1318) nella seconda metà del Quattrocento. In via ipotetica, la citazione di Eliano (NA. 4, 14) è riconducibile al testo del ms. Venezia, Bibl. Marciana, gr. 518 (15° sec.), appartenuto a Bessarione. [da Année Philologique]

Gatti, donnole ed altri animali. Erodoto ed Eliano nel Cornu Copiae di Perotti / Miletti, Lorenzo. - In: STUDI UMANISTICI PICENI. - ISSN 1126-4764. - STAMPA. - 27:(2007), pp. 61-79.

Gatti, donnole ed altri animali. Erodoto ed Eliano nel Cornu Copiae di Perotti

MILETTI, LORENZO
2007

Abstract

La citazione di Erodoto (2, 66, 3-4), che Perotti ricava dai suoi contatti personali con l'ambiente erudito romano, conferma la fortuna del testo del ms. Firenze, Bibl. Laurenziana, 70.6 (a. 1318) nella seconda metà del Quattrocento. In via ipotetica, la citazione di Eliano (NA. 4, 14) è riconducibile al testo del ms. Venezia, Bibl. Marciana, gr. 518 (15° sec.), appartenuto a Bessarione. [da Année Philologique]
2007
Gatti, donnole ed altri animali. Erodoto ed Eliano nel Cornu Copiae di Perotti / Miletti, Lorenzo. - In: STUDI UMANISTICI PICENI. - ISSN 1126-4764. - STAMPA. - 27:(2007), pp. 61-79.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/400715
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact