Il saggio analizza la vocazione dell'architettura moderna e contemporanea ad agire in termini negativi rispetto al presente dove, pur nella proposta di valori alternativi, si manifesta appunto un atteggiamento oppositivo al reale dato. A partire dalle analisi di Manfredo Tafuri, il saggio si occupa quindi dell'architettura di alcuni autori contemporanei, quali Aldo Rossi e gli esponenti del gruppo dei cosiddetti Five, sino a considerare sulla stessa linea l'opera di alcuni architetti attuali.

L'architettura del negativo

CUOMO, ALBERTO
2010

Abstract

Il saggio analizza la vocazione dell'architettura moderna e contemporanea ad agire in termini negativi rispetto al presente dove, pur nella proposta di valori alternativi, si manifesta appunto un atteggiamento oppositivo al reale dato. A partire dalle analisi di Manfredo Tafuri, il saggio si occupa quindi dell'architettura di alcuni autori contemporanei, quali Aldo Rossi e gli esponenti del gruppo dei cosiddetti Five, sino a considerare sulla stessa linea l'opera di alcuni architetti attuali.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
L'architettura.docx

accesso aperto

Tipologia: Abstract
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 12.43 kB
Formato Microsoft Word XML
12.43 kB Microsoft Word XML Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/387858
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact