Attraverso l'Ager Campanus: una strada per riequilibrare il territorio