LA SVOLTA EMOZIONALE E IL GOVERNO DEL TERRITORIO