L’ARCHITETTURA NON È UNO SPECCHIO. NOTE SU PETER EISENMAN.