È stata effettuata la progettazione ottimizzata e la realizzazione di un impianto per la trasformazione della frutta, in polpa e/o cremogenato con la disattivazione enzimatica della stessa, con un primo raffreddamento ed il porzionamento della polpa o cremogenato con capacità produttiva di 500 kg/h. Tale impianto è stato progettato in modo da poter operare con diversi tipi di frutta risultando così strategicamente versatile, così come richiesto da specifiche esigenze dell’industria alimentare.

Progettazione ottimizzata di un impianto per la trasformazione della frutta in polpa e/o cremogenato

FORMATO, ANDREA;FAUGNO, SALVATORE
2006

Abstract

È stata effettuata la progettazione ottimizzata e la realizzazione di un impianto per la trasformazione della frutta, in polpa e/o cremogenato con la disattivazione enzimatica della stessa, con un primo raffreddamento ed il porzionamento della polpa o cremogenato con capacità produttiva di 500 kg/h. Tale impianto è stato progettato in modo da poter operare con diversi tipi di frutta risultando così strategicamente versatile, così come richiesto da specifiche esigenze dell’industria alimentare.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/365897
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact