Negli ultimi anni, le tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) hanno conosciuto un rapido sviluppo, che ha radicalmente modificato il senso simbolico profondo della procreazione umana (Nunziante Cesàro, 2000). Il controllo biopolitico (Foucault, 1984) agisce principalmente sul corpo femminile: come giustificare allora “l’arrendevolezza delle donne alla domanda dei medici e la disposizione masochistica a compiacerli” (Fiumanò, 1996)? In verità, esiste un legame importante tra i movimenti femministi e il successo della medicina della procreazione (Atlan, 2007).

Il corpo della donna e la “medicina del desiderio”. Una riflessione storico-culturale

GARRITANO, ELENA
2009

Abstract

Negli ultimi anni, le tecniche di Procreazione Medicalmente Assistita (PMA) hanno conosciuto un rapido sviluppo, che ha radicalmente modificato il senso simbolico profondo della procreazione umana (Nunziante Cesàro, 2000). Il controllo biopolitico (Foucault, 1984) agisce principalmente sul corpo femminile: come giustificare allora “l’arrendevolezza delle donne alla domanda dei medici e la disposizione masochistica a compiacerli” (Fiumanò, 1996)? In verità, esiste un legame importante tra i movimenti femministi e il successo della medicina della procreazione (Atlan, 2007).
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/363259
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact