L'articolo muove dall'analisi del rapporto tra acqua come diritto fondamentale e valore, all’interno della nuova categoria giuridica dei cosiddetti beni comuni. Il tema dell’effettività della tutela del diritto all’acqua enunciato nelle dichiarazioni di principio si sviluppa attraverso alcuni esempi di casi internazionali prima disastrosi e poi virtuosi, come Bolivia (Cochabamba) e Francia (Parigi). Le conclusioni si concentrano sulla prevalenza in ambito europeo del principio di coesione economico sociale rispetto alla regola della concorrenza in settori “non orientati al mercato”.

Diritto all'acqua e sostenibilità

BRIGANTI, RENATO
2008

Abstract

L'articolo muove dall'analisi del rapporto tra acqua come diritto fondamentale e valore, all’interno della nuova categoria giuridica dei cosiddetti beni comuni. Il tema dell’effettività della tutela del diritto all’acqua enunciato nelle dichiarazioni di principio si sviluppa attraverso alcuni esempi di casi internazionali prima disastrosi e poi virtuosi, come Bolivia (Cochabamba) e Francia (Parigi). Le conclusioni si concentrano sulla prevalenza in ambito europeo del principio di coesione economico sociale rispetto alla regola della concorrenza in settori “non orientati al mercato”.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Abstract di Acqua e sostenibilità.doc

accesso aperto

Tipologia: Abstract
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 26 kB
Formato Microsoft Word
26 kB Microsoft Word Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/359762
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact