La capacità idrica di campo (CIC) è un parametro di notevole interesse non solo nel campo strettamente agronomico per la gestione irrigua, ma anche nell'ambito dell???idrologia applicata per la valutazione del bilancio idrologico a scala di bacino. Pur essendo un parametro del suolo che dipende da un processo di drenaggio, la CIC generalmente è stimata come una caratteristica intrinseca del suolo ed è assunta pari al valore del contenuto di acqua nel suolo per un assegnato valore del potenziale matriciale. Coerentemente con la definizione della CIC, un metodo oggettivo e ben riproducibile per la determinazione della CIC consiste nel monitorare un processo di ridistribuzione dell???acqua in un profilo di suolo che sia stato preventivamente saturato mediante una fase preliminare di infiltrazione. La CIC può essere dunque assunta pari al valore del contenuto di acqua nel suolo quando i flussi di drenaggio al contorno inferiore possono considerarsi trascurabili. Questa tecnica di stima è stata adottata applicando un modello numerico per la simulazione del moto dell???acqua in suoli stratificati. Per i profili di suolo uniformi, i valori di CIC sono stati confrontati con i corrispondenti valori calcolati mediante le funzioni di ritenzione idrica per assegnati valori del potenziale matriciale. Nel caso di profili di suolo stratificati, i risultati preliminari mostrano che le eterogeneità verticali possono avere una influenza significativa sul valore di CIC. Si nota in particolare che la CIC dipende in modo significativo dalla funzione di conducibilità idraulica del suolo al limite inferiore della colonna di suolo stratificato.

Considerazioni sulla stima della capacità idrica di campo in suoli uniformi e stratificati

CHIRICO, GIOVANNI BATTISTA;ROMANO, NUNZIO
2009

Abstract

La capacità idrica di campo (CIC) è un parametro di notevole interesse non solo nel campo strettamente agronomico per la gestione irrigua, ma anche nell'ambito dell???idrologia applicata per la valutazione del bilancio idrologico a scala di bacino. Pur essendo un parametro del suolo che dipende da un processo di drenaggio, la CIC generalmente è stimata come una caratteristica intrinseca del suolo ed è assunta pari al valore del contenuto di acqua nel suolo per un assegnato valore del potenziale matriciale. Coerentemente con la definizione della CIC, un metodo oggettivo e ben riproducibile per la determinazione della CIC consiste nel monitorare un processo di ridistribuzione dell???acqua in un profilo di suolo che sia stato preventivamente saturato mediante una fase preliminare di infiltrazione. La CIC può essere dunque assunta pari al valore del contenuto di acqua nel suolo quando i flussi di drenaggio al contorno inferiore possono considerarsi trascurabili. Questa tecnica di stima è stata adottata applicando un modello numerico per la simulazione del moto dell???acqua in suoli stratificati. Per i profili di suolo uniformi, i valori di CIC sono stati confrontati con i corrispondenti valori calcolati mediante le funzioni di ritenzione idrica per assegnati valori del potenziale matriciale. Nel caso di profili di suolo stratificati, i risultati preliminari mostrano che le eterogeneità verticali possono avere una influenza significativa sul valore di CIC. Si nota in particolare che la CIC dipende in modo significativo dalla funzione di conducibilità idraulica del suolo al limite inferiore della colonna di suolo stratificato.
9788889972137
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/356224
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact