Utilizzo di una base di dati relazionale per la gestione di dati floristici ricavati da erbari (storici ed attuali) e da fonti bibliografiche; esempi di applicazioni cartografiche in ambiente GIS.

Basi di dati per le ricerche floristiche: un esempio per il Matese campano.

SANTANGELO, ANNALISA;
2008

Abstract

Utilizzo di una base di dati relazionale per la gestione di dati floristici ricavati da erbari (storici ed attuali) e da fonti bibliografiche; esempi di applicazioni cartografiche in ambiente GIS.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Santangelo et al., 2008.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 391.6 kB
Formato Adobe PDF
391.6 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/344516
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 4
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact