L’interazione dinamica tra veicolo ed il profilo stradale è sensibilmente condizionata dal livello di regolarità dalla superficie. Il livello di regolarità ha effetto tanto sul comfort di marcia quanto sulla generazione dei sovraccarichi dinamici, responsabili di un degrado accelerato delle sovrastrutture e, non ultimo, sulle forze tangenziali di aderenza scambiate tra pneumatico e pavimentazione. In ambito urbano, per l’elevata densità di recettori sensibili adiacenti alla rete viaria, si pone anche il problema della generazione delle vibrazioni indotte dal traffico veicolare per le quali la regolarità riveste un ruolo predominante. La misura ed il controllo di tale caratteristica superficiale rappresenta quindi un aspetto cruciale nella gestione della manutenzione delle pavimentazioni in ambito urbano che però sembra non aver trovato sufficienti spazi di approfondimento nella letteratura tecnica. Il presente lavoro intende fornire un contributo in tal senso. Lo studio prende le mosse da una campagna sperimentale di misure delle caratteristiche superficiali delle pavimentazioni condotta sulla viabilità principale della città di Napoli, tutt’ora in corso. L’analisi preliminare delle misure di regolarità condotta su un campione di pavimentazioni lapidee in lastricato ha permesso di individuare una originale procedura di rielaborazione volta a razionalizzare l’acquisizione e la successiva archiviazione dei dati di profilo. Ulteriori considerazioni hanno riguardato le modalità operative di misura che sembrano differenziarsi da quelle convenzionalmente adottate in ambito extraurbano sia in ordine alle tecniche di sezionamento che al calcolo di indicatori descrittivi di tipo sintetico che necessitano di un opportuno ripensamento per poter essere adeguati alle differenti esigenze ed ai vincoli imposti dalla viabilità urbana.

Misura ed analisi della regolarità delle superfici stradali in ambito urbano

FESTA, BRUNA;
2008

Abstract

L’interazione dinamica tra veicolo ed il profilo stradale è sensibilmente condizionata dal livello di regolarità dalla superficie. Il livello di regolarità ha effetto tanto sul comfort di marcia quanto sulla generazione dei sovraccarichi dinamici, responsabili di un degrado accelerato delle sovrastrutture e, non ultimo, sulle forze tangenziali di aderenza scambiate tra pneumatico e pavimentazione. In ambito urbano, per l’elevata densità di recettori sensibili adiacenti alla rete viaria, si pone anche il problema della generazione delle vibrazioni indotte dal traffico veicolare per le quali la regolarità riveste un ruolo predominante. La misura ed il controllo di tale caratteristica superficiale rappresenta quindi un aspetto cruciale nella gestione della manutenzione delle pavimentazioni in ambito urbano che però sembra non aver trovato sufficienti spazi di approfondimento nella letteratura tecnica. Il presente lavoro intende fornire un contributo in tal senso. Lo studio prende le mosse da una campagna sperimentale di misure delle caratteristiche superficiali delle pavimentazioni condotta sulla viabilità principale della città di Napoli, tutt’ora in corso. L’analisi preliminare delle misure di regolarità condotta su un campione di pavimentazioni lapidee in lastricato ha permesso di individuare una originale procedura di rielaborazione volta a razionalizzare l’acquisizione e la successiva archiviazione dei dati di profilo. Ulteriori considerazioni hanno riguardato le modalità operative di misura che sembrano differenziarsi da quelle convenzionalmente adottate in ambito extraurbano sia in ordine alle tecniche di sezionamento che al calcolo di indicatori descrittivi di tipo sintetico che necessitano di un opportuno ripensamento per poter essere adeguati alle differenti esigenze ed ai vincoli imposti dalla viabilità urbana.
9788889440407
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
A50 DApuzzo-Festa-Localzo.pdf

non disponibili

Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Accesso privato/ristretto
Dimensione 258 kB
Formato Adobe PDF
258 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/341160
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact