La progettazione architettonica si muove attraverso due momenti:spazio e tempo.Così il progetto.L'affabulazione del progetto ,il raccontar favole reali è proprio dell'architettura,che dà alle pietre anche la memoria sopita dell'immortalità,impossibile ,umana.Tutto si svolge in un camminare,parlare, riflettere,passeggiando in giro per la città.Una vita,un percorrere come opera d'arte stessa.I luoghi,gli spazi urbani,la città , Napoli sono i testimoni muti di questo dialogare in giro e largo di architettura.

L'ARCHITEMPO - Affabulazione,tra architettura e immaginazione viaggiando nella città di Napoli.

SCOTTO DI VETTIMO, LUCIANO
In corso di stampa

Abstract

La progettazione architettonica si muove attraverso due momenti:spazio e tempo.Così il progetto.L'affabulazione del progetto ,il raccontar favole reali è proprio dell'architettura,che dà alle pietre anche la memoria sopita dell'immortalità,impossibile ,umana.Tutto si svolge in un camminare,parlare, riflettere,passeggiando in giro per la città.Una vita,un percorrere come opera d'arte stessa.I luoghi,gli spazi urbani,la città , Napoli sono i testimoni muti di questo dialogare in giro e largo di architettura.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/318514
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact