Nella prospettiva della promozione della salute è unanimemente riconosciuta l’articolazione e l’integrazione tra le diverse dimensioni che concorrono a definire la salute, intesa come esito di un processo complesso che richiede la responsabilizzazione e la partecipazione attiva dei soggetti; tuttavia, la caratterizzazione eminentemente clinica e cognitiva della tradizione di studi in questo settore contribuisce a far sì che non sempre venga data un’adeguata attenzione alle interrelazioni tra l’individuo e il suo ambiente di riferimento, alle funzioni svolte dal sociale – inteso come un sociale nella mente, interpersonale o anche istituzionale – nella costruzione della salute e del benessere di individui e gruppi. Con particolare riferimento all’adolescenza, un’ampia letteratura, ispirata a diversi modelli teorici, evidenzia l’importanza di numerose variabili nella promozione della salute. Proprio in questa fase problematica della vita, si rende sempre più evidente la necessità di considerare in una prospettiva integrata le componenti biologiche, psicologiche e sociali della salute, e si comprende come il concetto di salute, inteso come stile di vita, sia compenetrato delle diverse dimensioni del benessere. Inoltre, in relazione a questa specifica popolazione, si comincia a prestare più sistematicamente attenzione al carattere contestualizzato della salute, tenendo conto delle appartenenze sociali degli adolescenti (familiari, scolastiche, comunitarie) diversamente caratterizzate da fattori di rischio e di protezione. Il simposio propone una riflessione, anche a partire da dati di ricerca, sul raccordo tra l’individuale e il sociale nella promozione della salute. Ispirandosi a teorie socio-cognitive ed ecologiche della psicologia sociale, dello sviluppo e di comunità, l’apporto dei partecipanti fornisce un contributo all’approfondimento delle relazioni amicali e di caratteristiche familiari, scolastiche e del contesto sociale, quali dimensioni rilevanti nell’influenzare la salute e il benessere in adolescenza.

Dimensioni individuali e sociali della promozione della salute e del benessere in adolescenza

PETRILLO, GIOVANNA
2006

Abstract

Nella prospettiva della promozione della salute è unanimemente riconosciuta l’articolazione e l’integrazione tra le diverse dimensioni che concorrono a definire la salute, intesa come esito di un processo complesso che richiede la responsabilizzazione e la partecipazione attiva dei soggetti; tuttavia, la caratterizzazione eminentemente clinica e cognitiva della tradizione di studi in questo settore contribuisce a far sì che non sempre venga data un’adeguata attenzione alle interrelazioni tra l’individuo e il suo ambiente di riferimento, alle funzioni svolte dal sociale – inteso come un sociale nella mente, interpersonale o anche istituzionale – nella costruzione della salute e del benessere di individui e gruppi. Con particolare riferimento all’adolescenza, un’ampia letteratura, ispirata a diversi modelli teorici, evidenzia l’importanza di numerose variabili nella promozione della salute. Proprio in questa fase problematica della vita, si rende sempre più evidente la necessità di considerare in una prospettiva integrata le componenti biologiche, psicologiche e sociali della salute, e si comprende come il concetto di salute, inteso come stile di vita, sia compenetrato delle diverse dimensioni del benessere. Inoltre, in relazione a questa specifica popolazione, si comincia a prestare più sistematicamente attenzione al carattere contestualizzato della salute, tenendo conto delle appartenenze sociali degli adolescenti (familiari, scolastiche, comunitarie) diversamente caratterizzate da fattori di rischio e di protezione. Il simposio propone una riflessione, anche a partire da dati di ricerca, sul raccordo tra l’individuale e il sociale nella promozione della salute. Ispirandosi a teorie socio-cognitive ed ecologiche della psicologia sociale, dello sviluppo e di comunità, l’apporto dei partecipanti fornisce un contributo all’approfondimento delle relazioni amicali e di caratteristiche familiari, scolastiche e del contesto sociale, quali dimensioni rilevanti nell’influenzare la salute e il benessere in adolescenza.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/310886
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact