SVERRE FEHN, ARCHITETTO DEL PAESE DALLE OMBRE LUNGHE