Uso delle cellule eritroleucemiche di Friend per lo studio della genotossicità di agenti chimici e fisici.