Lo sconvolgimento del tempo e la drammatica delle apparenze in «Una giornata» di Luigi Pirandello