La traduzione come problema filosofico