Sintesi delle corde vibranti: algoritmi basati su un modello dispersivo