La rottura della lamina elastica interna è necessaria per la proliferazione delle cellule muscolari lisce ma non per il rimodellamento arterioso dopo angioplastica