Aezio Amideno l. XI. La considerazione delle fonti nella costitu-zione del testo