Le "connessioni" nell'architettura