La "Storia" nel romanzo siciliano. Da De Roberto a Sciascia