FREQUENZA DELLA CARDIOPATIA ISCHEMICA IN DIFFERENTI TIPI DI ATTIVITA' LAVORATIVA