LO PSICOLOGO DEL CONSULTORIO E IL PROBLEMA DEL COMPORTAMENTO DI TIPO ANORESSICO