Il testo, sviluppato da alcuni docenti di Informatica per i Corsi di laurea attivati alla Facoltà di Economia dell’Università di Napoli “Federico II”, è un insieme di appunti delle lezioni, è diviso in tre parti e si affianca ad altri testi che sono, invece, di supporto alle attività di laboratorio informatico che si sviluppano parallelamente durante il corso. La prima parte del testo (dal primo al sesto capitolo) è dedicata alle basi dell’ Informatica. In particolare, il primo capitolo è dedicato ad una breve storia degli eventi prodromici per la costruzione dell’ elaboratore, alle varie generazioni ed ai concetti base di algoritmo e di programma. Vengono poi presentate (cap. 2) le strutture di dati più utilizzate in Informatica e poi, nel terzo capitolo, sono richiamate le nozioni di sistemi di numerazione posizionale al fine di trasformare ogni informazione “analogica” (numero o carattere) in informazione “binaria”. Il quarto capitolo è esclusivamente dedicato ad illustrare le varie componenti della architettura di un Sistema di elaborazione mentre il Sistema operativo è illustrato (cap. 5) con le sue caratteristiche e funzioni fondamentali. Le reti ed i concetti di base della Telematica (trasmissione dei dati) sono esaminati nel sesto capitolo. La seconda parte del testo è dedicata alle Basi di dati. Due capitoli (capp. 7 e 8) hanno per obiettivo una introduzione al modello Entità-Relazione, al modello relazionale ed alla progettazione di Basi di Dati. Nel successivo capitolo (cap. 8) vengono richiamate le forme normalizzate ed i concetti dell’ algebra relazionale con gli operatori relazionali usati per gestire le Basi di dati. La terza ed ultima parte tratta i concetti di base per la programmazione e per l’utilizzo del linguaggio VBA (Visual Basic for Application) utilizzabile in ambiente Excel. Nel nono e decimo capitolo sono, infatti, delineati i passi fondamentali per la costruzione dei programmi utilizzando i linguaggi di programmazione, sono riportati alcune mappe strutturali di semplici algoritmi e sono illustrati, in dettaglio, alcuni semplici programmi (macro) con lo scopo di far esercitare lo studente all’uso del VBA.

INFORMATICA DI BASE (PER ECONOMIA)

SCIPPACERCOLA, SERGIO;
2007

Abstract

Il testo, sviluppato da alcuni docenti di Informatica per i Corsi di laurea attivati alla Facoltà di Economia dell’Università di Napoli “Federico II”, è un insieme di appunti delle lezioni, è diviso in tre parti e si affianca ad altri testi che sono, invece, di supporto alle attività di laboratorio informatico che si sviluppano parallelamente durante il corso. La prima parte del testo (dal primo al sesto capitolo) è dedicata alle basi dell’ Informatica. In particolare, il primo capitolo è dedicato ad una breve storia degli eventi prodromici per la costruzione dell’ elaboratore, alle varie generazioni ed ai concetti base di algoritmo e di programma. Vengono poi presentate (cap. 2) le strutture di dati più utilizzate in Informatica e poi, nel terzo capitolo, sono richiamate le nozioni di sistemi di numerazione posizionale al fine di trasformare ogni informazione “analogica” (numero o carattere) in informazione “binaria”. Il quarto capitolo è esclusivamente dedicato ad illustrare le varie componenti della architettura di un Sistema di elaborazione mentre il Sistema operativo è illustrato (cap. 5) con le sue caratteristiche e funzioni fondamentali. Le reti ed i concetti di base della Telematica (trasmissione dei dati) sono esaminati nel sesto capitolo. La seconda parte del testo è dedicata alle Basi di dati. Due capitoli (capp. 7 e 8) hanno per obiettivo una introduzione al modello Entità-Relazione, al modello relazionale ed alla progettazione di Basi di Dati. Nel successivo capitolo (cap. 8) vengono richiamate le forme normalizzate ed i concetti dell’ algebra relazionale con gli operatori relazionali usati per gestire le Basi di dati. La terza ed ultima parte tratta i concetti di base per la programmazione e per l’utilizzo del linguaggio VBA (Visual Basic for Application) utilizzabile in ambiente Excel. Nel nono e decimo capitolo sono, infatti, delineati i passi fondamentali per la costruzione dei programmi utilizzando i linguaggi di programmazione, sono riportati alcune mappe strutturali di semplici algoritmi e sono illustrati, in dettaglio, alcuni semplici programmi (macro) con lo scopo di far esercitare lo studente all’uso del VBA.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/179491
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact