Eschilo scrisse in un periodo nel quale il dialetto attico, pur mostrando una maturità di struttura notevole rispetto all'uso dei secoli precedenti, non si era ancora cristallizzato nella regolarità formale raggiunta in seguito. Sono infatti attestate nella sintassi delle tragedie eschilee forme che compariranno con maggiore frequenza nel prosieguo della storia della lingua greca.

La sintassi di Eschilo

MATINO, GIUSEPPINA
1998

Abstract

Eschilo scrisse in un periodo nel quale il dialetto attico, pur mostrando una maturità di struttura notevole rispetto all'uso dei secoli precedenti, non si era ancora cristallizzato nella regolarità formale raggiunta in seguito. Sono infatti attestate nella sintassi delle tragedie eschilee forme che compariranno con maggiore frequenza nel prosieguo della storia della lingua greca.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11588/178787
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact