Nel volume l'autrice tratta delle funzioni di controllo e di regolazione dell'Antitrust e della Consob in una prospettiva diacronica, che cioè tiene conto del loro concreto atteggiarsi in relazione agli interessi obiettivi affidati alle cure delle rispettive Autorità. Alla luce di questa indagine non conforme all'impostazione dottrinale classica dei poteri delle Autorità, si contesta infatti la loro acquisizione al genus delle funzioni neutrali, l'autrice solleva ragionevoli dubbi quanto alla compatibilità costituzionale dell'assetto dei loro poteri, non anche in ordine all'esistenza dei soggetti.

Antitrust e Consob. Obiettivi e Funzioni

DE MINICO, GIOVANNA
1997

Abstract

Nel volume l'autrice tratta delle funzioni di controllo e di regolazione dell'Antitrust e della Consob in una prospettiva diacronica, che cioè tiene conto del loro concreto atteggiarsi in relazione agli interessi obiettivi affidati alle cure delle rispettive Autorità. Alla luce di questa indagine non conforme all'impostazione dottrinale classica dei poteri delle Autorità, si contesta infatti la loro acquisizione al genus delle funzioni neutrali, l'autrice solleva ragionevoli dubbi quanto alla compatibilità costituzionale dell'assetto dei loro poteri, non anche in ordine all'esistenza dei soggetti.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11588/177752
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact