Pisonis Supercilium: tratti e ritratti nella pro Sestio di Cicerone